Tag: Oriente

  • Thumbnail for the post titled: Stati Uniti e Euro-atlantisti aumentano la pressione geopolitica sulla Russia nel Caucaso

    Stati Uniti e Euro-atlantisti aumentano la pressione geopolitica sulla Russia nel Caucaso

    Ci sono stati due recenti sviluppi, uno dopo l’altro, che indicano la continuazione della politica occidentale per spingere un’agenda anti-russa nel Caucaso meridionale. Giovedì 19 gennaio, l’ufficio stampa del Dipartimento di Stato americano ha rilasciato una breve dichiarazione, chiaramente più dimostrativa che sostanziale, sull’intenzione del Segretario Blinken di aumentare il coordinamento nella regione durante un incontro con il Ministro degli Esteri turco Mevlüt Çavuşoğlu.

  • Thumbnail for the post titled: Un altro conflitto in Karabakh non comprometterebbe il corridoio di trasporto Nord-Sud

    Un altro conflitto in Karabakh non comprometterebbe il corridoio di trasporto Nord-Sud

    I tentativi di Bloomberg e Newsweek di diffondere la paura sulla fattibilità del Corridoio di Trasporto Nord-Sud dimostrano che questo megaprogetto ha provocato il panico all’interno del Miliardo d’Oro e che questo blocco di fatto della Nuova Guerra Fredda può solo ricorrere alla guerra dell’informazione nel disperato tentativo di fuorviare gli altri su di esso.

  • Thumbnail for the post titled: La finzione della guerra per difendere l’Ucraina è definitivamente caduta

    La finzione della guerra per difendere l’Ucraina è definitivamente caduta

    Le élite di Washington e di Bruxelles ammettono ormai il vero disegno progettato per la guerra in Ucraina istigata e pianificata dagli Stati Uniti.
    L’obiettivo era ed è la distruzione dell’integrità della Federazione Russa come stato e la sua disarticolazione per permettere agli Anglo USA di prendere il controllo dell’Eurasia e accedere alle sue enormi risorse.

  • Thumbnail for the post titled: L’Occidente è isterico

    L’Occidente è isterico

    Il leader russo Vladimir Putin è in attesa di un invito ufficiale al primo vertice BRICS faccia a faccia dopo la pandemia. Lo ha detto l’ambasciatore del Sudafrica a Mosca Mzuvukile Maketuka. La sede del vertice non è ancora stata determinata, contrariamente alle esercitazioni navali congiunte con Mosca e Pechino. Le manovre si svolgeranno a febbraio nelle acque dell’Africa australe.

  • Thumbnail for the post titled: Questa guerra dell’Occidente alla Russia è semplicemente stupidità?

    Questa guerra dell’Occidente alla Russia è semplicemente stupidità?

    Non solo non esiste una minaccia dalla Russia che sia indipendente dalla politica americana, ma è anche l’espansione della NATO per “rispondere alla minaccia della Russia” a creare la stessa minaccia che l’espansione avrebbe dovuto affrontare.

  • Thumbnail for the post titled: La BBC abusa della libertà di stampa per condurre una guerra ibrida contro l’India

    La BBC abusa della libertà di stampa per condurre una guerra ibrida contro l’India

    È sospetto che il rapporto inedito del Ministero degli Esteri britannico che accusa il Primo Ministro Modi di essere “direttamente responsabile” dei disordini del Gujarat del 2002 sia stato messo in evidenza dalla BBC statale più di due decenni dopo la sua stesura, poco dopo che il New York Times ha lasciato intendere che l’esacerbazione delle tensioni comunitarie sarà il mezzo di guerra ibrida dell’Occidente per punire l’India per aver sfidato le loro pressioni per sanzionare la Russia, e nel periodo in cui l’India si è assicurata la sua ascesa come Grande Potenza di rilevanza globale.

  • Thumbnail for the post titled: La strategia della menzogna

    La strategia della menzogna

    Nel febbraio 1990, mentre i diplomatici occidentali e sovietici stavano negoziando i dettagli dell’unificazione tedesca, un funzionario statunitense – secondo quanto riferito dall’allora Segretario di Stato James Baker – assicurò verbalmente che la NATO non si sarebbe espansa “di un solo centimetro verso est”.

  • Thumbnail for the post titled: La Grande Eurasia come concetto geopolitico della Russia del XXI secolo

    La Grande Eurasia come concetto geopolitico della Russia del XXI secolo

    Nei 30 anni successivi al crollo dell’URSS, abbiamo assistito a processi molto complessi e dinamici nella regione che viene chiamata spazio post-sovietico. Questi processi sono stati caratterizzati da fenomeni paralleli. Da un lato, ci sono state tendenze centripete che hanno condizionato lo sviluppo dell’integrazione nella regione della CSI, dall’altro tendenze centrifughe che hanno favorito lo sviluppo di processi di disintegrazione.

  • Thumbnail for the post titled: Guy Mettan intervista Aleksandr Dugin

    Guy Mettan intervista Aleksandr Dugin

    Possiamo tornare al tentato omicidio che è costato la vita a sua figlia Daria lo scorso 20 agosto? Perché mai qualcuno vorrebbe assassinare un filosofo e una giovane donna innocente il cui unico crimine è quello di essere la figlia di un filosofo? È la prima volta, dai tempi di Socrate e Seneca, che la vita dei filosofi viene minacciata in Occidente. Come si spiega questo crimine?

  • Thumbnail for the post titled: La battaglia della NATO in Ucraina e l’occupazione dell’Europa

    La battaglia della NATO in Ucraina e l’occupazione dell’Europa

    Quando Stoltenberg smentisce ogni possibilità di una futura normalizzazione dei rapporti con la Russia, anche dopo la fine del conflitto in Ucraina, apre le mappe della vera dimensione di questa guerra e delle intenzioni dell’Asse atlantista: distruggere la Russia per permettere la avvento della globalizzazione, nella sua versione totalitaria imperiale.