Tag: Papa

  • Thumbnail for the post titled: Diritto positivo e Diritto naturale nel magistero di Papa Pio XII

    Diritto positivo e Diritto naturale nel magistero di Papa Pio XII

    Un grande pontefice dimenticato, visto dai più come espressione di un cattolicesimo intransigente, pre-conciliare. É questo il destino del venerabile Servo di Dio, Papa Pio XII, che guidò la Chiesa cattolica dal 1939 al 1958 durante gli anni drammatici della Seconda guerra mondiale e della ricostruzione.

  • Thumbnail for the post titled: “In caso di restaurazione della monarchia in Italia, chi vorreste come sovrano?”  Il sondaggio provocazione di Aristocrazia Europea: un sasso nello stagno…

    “In caso di restaurazione della monarchia in Italia, chi vorreste come sovrano?” Il sondaggio provocazione di Aristocrazia Europea: un sasso nello stagno…

    Questi sono i risultati del sondaggio, promosso, a settembre, dall’associazione culturale internazionale Aristocrazia Europea, fra le oltre 700 famiglie aderenti al sodalizio: primo classificato con il 24% (pari a 6393 preferenze) SAR il Principe Aimone Savoia Aosta (manager della Pirelli, dirigente di Confindustria, ambasciatore dell’Ordine di Malta in Russia, figlio del compianto Duca Amedeo), secondo arriva inaspettatamente SARI il Principe Prof. Roberto Spreti Malmesi Griffo Focas di Cefalonia (docente universitario di bioetica all’università pontificia di Roma, imprenditore svizzero e presidente dell’Unione della Nobiltà Bizantina del Romano Impero d’Oriente) con il 20%, solo terzo SAR Vittorio Emanuele di Savoia, Duca di Savoia e Principe di Napoli, al 18%, seguono altro principe bizantino (e doge veneziano), SAI Ezra Foscari Widmann Rezzonico Tomassini Paternò Leopardi, con il 10% e SAR il Principe Carlo di Borbone delle Due Sicilie con il 7%, gli altri pretendenti, tutti insieme prendono poco più del 5%.

  • Thumbnail for the post titled: Clima e Chiesa: l’ecologismo sostituisce il creato

    Clima e Chiesa: l’ecologismo sostituisce il creato

    Papa Francesco è intervenuto recentemente sulla questione climatica. “Lo stato di degrado della nostra casa comune merita la stessa attenzione”, ha dichiarato il pontefice in un tweet in occasione della giornata internazionale “World Ozone Day” istituita nel 1994, “di altre sfide globali quali le gravi crisi sanitarie e i conflitti bellici”.

  • Thumbnail for the post titled: Controiniziazione: osservazioni critiche su alcuni aspetti della dottrina di René Guénon [5]

    Controiniziazione: osservazioni critiche su alcuni aspetti della dottrina di René Guénon [5]

    Tra i principali esempi di contro-iniziazione che Guénon indicava c’era il culto del dio egizio Set, i cui resti sono sopravvissuti fin dai tempi più antichi, insieme a molteplici culti dei serpenti in Medio Oriente. Secondo Guénon, la misteriosa confraternita dell’Asino Rosso (o Drago Rosso) esiste ancora oggi e dirige segretamente i principali processi di civilizzazione in una vena infernale. Se ci allontaniamo dal sapore “poliziesco” di questa concettualizzazione, si presenta un’altra considerazione: Come può un gruppo esoterico di persone impegnate nel sacro – anche se in una dimensione così infernale, serpentina e forse frammentaria – aver provocato la completa ignoranza del sacro da parte del mondo moderno e aver contribuito alla diffusa affermazione del primato della quantità e all’approccio radicalmente anti-iniziatico caratteristico dello stile di vita moderno?

  • Thumbnail for the post titled: La morte non è un diritto

    La morte non è un diritto

    La morte non è un diritto. Avreste mai pensato di leggere una frase del genere? Dobbiamo ringraziare Jorge Mario Bergoglio per averla pronunciata. Dinanzi all’attacco furioso della cultura di morte mascherata da diritti universali, l’uomo di Santa Marta ha parlato da Papa. La vita è un diritto, non la morte, ha dovuto aggiungere, riferendosi a una civiltà agonizzante e tuttavia assassina