Tag: salute

  • Thumbnail for the post titled: Una Corte senza sorpresa e senza motivazioni

    Una Corte senza sorpresa e senza motivazioni

    La sentenza della Corte Costituzionale, al netto delle motivazioni ancora mancanti, non ha sorpreso nessuno, tranne coloro i quali si cullavano ancora nell’idea che il diritto avesse uno statuto autonomo dal potere, dall’egemonia politica, economica, culturale.

  • Thumbnail for the post titled: CIEB: Parere (n. 18) sul totalitarismo biopolitico globale

    CIEB: Parere (n. 18) sul totalitarismo biopolitico globale

    Contro ogni ragionevole probabilità, negli ultimi mesi una parte degli Italiani si è ostinata ad auspicare o ad attendere fiduciosa l’intervento nell’affaire Covid di organismi che, per vocazione e per tradizione, sono organici e funzionali ai centri di potere, nelle sue diverse istanze, con la speranza di vedere ristabilite verità e giustizia in una vicenda che da più di due anni costituisce il più grave attentato ai diritti e alle libertà fondamentali dell’intera storia repubblicana.

  • Thumbnail for the post titled: Riassunto Covid

    Riassunto Covid

    Cari lettori,
    negli ultimi due anni vi ho fornito informazioni sufficienti per farvi capire che il virus Covid non era la minaccia che veniva presentata e che il “vaccino” non era né efficace né sicuro. Il virus Covid non proviene da una caverna di pipistrelli, ma da finanziamenti NIH prima all’Università del North Carolina e poi a Wuhan, in Cina.

  • Thumbnail for the post titled: Guerra ibrida biologica

    Guerra ibrida biologica

    Il tema dello sviluppo di armi biologiche da parte degli Stati Uniti, con il pretesto della ricerca, è già ampiamente trattato dalla stampa internazionale. Di solito si ricordano i precedenti storici dell’uso di agenti biologici e chimici da parte degli Stati Uniti contro altri Paesi. I piani contro la Repubblica di Cuba, ad esempio.

  • Thumbnail for the post titled: Sanità: tagli, tagli, tagli. Perchè il Governo non è intervenuto sulle stime?

    Sanità: tagli, tagli, tagli. Perchè il Governo non è intervenuto sulle stime?

    Per il Servizio Sanitario Nazionale la Nadef (Nota di aggiornamento al Documento di Economia e Finanza) 2022, adottata dal Governo Draghi, ha previsto: nel 2023 un taglio di oltre 2 miliardi del finanziamento dai € 134 mld del 2022 a € 131,7 nel 2023; nel 2024 un taglio di ulteriori 3 miliardi essendo previsto che si passi da €131,7 mld del 2023 a €128,7 mld.; nel 2025 un incremento nominale di € 0,570 mld rispetto al 2024, pari ad un incremento dello 0,5%, assolutamente incongruo con le dinamiche di incremento annuale dei prezzi.

  • Thumbnail for the post titled: La trappola del decreto di reintegro dei medici non vaccinati

    La trappola del decreto di reintegro dei medici non vaccinati

    Nessuno pare aver capito quale trappola vi sia dietro il decreto legge 162/2002, il primo atto del nuovo governo, quello con cui, ha titolato in prima pagina il quotidiano La Verità la settimana passata, «la Meloni smonta la gabbia del COVID».
    Crediamo che non solo ciò risponda al vero, ma che vi sia, insito nel decreto incensato, un pericolo immenso. E non solo per i sanitari: per tutti.

  • Thumbnail for the post titled: La strage silenziosa del sistema Covid: quando i familiari chiedono verità e giustizia

    La strage silenziosa del sistema Covid: quando i familiari chiedono verità e giustizia

    Quanto vale una vita umana? Non in termini di costi standard e neppure secondo reddito o patrimonio. Quanto vale? Gli ultimi due anni e mezzo ce lo hanno dimostrato. Ecco qui delle storie tanto incredibili quanto terrificanti che svelano cos’è diventata la sanità italiana e quanto conta la Persona al cospetto del sistema Covid, così efficiente da essere spietato: un maledetto ossimoro, visto che la nostra “Salute prima di tutto” è il mantra con cui si governa. E, stando solo alle parole, è come dovrebbe essere: prima la salute. Anzi, intanto diamo la precedenza a chi, in merito, ha molto da raccontare.

  • Thumbnail for the post titled: Pentagon Bio-Labs fa parte della strategia di anaconda contro la Russia

    Pentagon Bio-Labs fa parte della strategia di anaconda contro la Russia

    Si è tenuta a Ginevra un’audizione sulla Convenzione sulle armi biologiche e tossiche. Vi hanno partecipato 89 Paesi su 184.
    Il tenente generale Igor Kirillov, capo delle forze di difesa contro le radiazioni, la chimica e la biologia delle forze armate russe, ha dichiarato che “solo 43 delegazioni sono intervenute all’evento, di cui più della metà (22 Stati) hanno sostenuto la posizione russa o hanno assunto una posizione neutrale; 21 Stati, tra cui l’Ucraina, gli Stati Uniti e la maggior parte dei loro alleati della NATO, hanno parlato contro, ma anche tra loro non c’è stata unanimità”.

  • Thumbnail for the post titled: Fauci e Gates hanno condotto esperimenti medici sugli africani per anni

    Fauci e Gates hanno condotto esperimenti medici sugli africani per anni

    Con il recente annuncio del pensionamento del responsabile americano delle malattie infettive Anthony Fauci, è opportuno fornire una breve panoramica del suo lavoro in Africa. Fauci ha trascorso 40 anni di esperimenti sugli africani per sviluppare vaccini per il trattamento di ogni tipo di malattia, dall’Ebola allo Zika, dall’influenza al cancro, in particolare all’HIV, e più recentemente al COVID-19.

  • Thumbnail for the post titled: CIEB: Parere relativo al primato dell’essere umano sugli interessi della società e della scienza, alla demedicalizzazione della società e alla revisione critica della nozione di progresso tecnologico

    CIEB: Parere relativo al primato dell’essere umano sugli interessi della società e della scienza, alla demedicalizzazione della società e alla revisione critica della nozione di progresso tecnologico

    L’attuale fase della gestione del Covid – sebbene parzialmente oscurata dalla sovrapposizione tra pausa estiva, crisi di governo, polemiche relative all’adozione dei vari “Decreti Aiuti” e campagna elettorale per le elezioni politiche del 25 settembre 2022 – sta evidenziando anche sul mainstream le contraddizioni e le incoerenze che hanno preceduto e accompagnato, sul piano scientifico, l’immissione in commercio dei cosiddetti vaccini.