Tag: comunità

  • Thumbnail for the post titled: Fuga dalla caverna del liberalismo

    Fuga dalla caverna del liberalismo

    Platone sosteneva che l’intelletto dell’uomo poteva liberarlo dall’irrealtà della caverna; Sant’Atanasio diceva che la vera religione poteva liberare l’uomo dall’idolatria, cioè dalla situazione in cui l’uomo chiama reale l’irreale. In The Politics of the Real, D.K. Schindler si unisce a questa tradizione, definendo la nostra grotta particolare e il nostro idolo più caro come il liberalismo.

  • Thumbnail for the post titled: Momento senofonteo vs momento platonico

    Momento senofonteo vs momento platonico

    Francois Chatelet, nel suo testo “La nascita del pensiero storico”, presenta in questo modo il trapasso dal pensiero storico platonico al pensiero storico senofonteo, antitetici tra loro ma in realtà pressoché contemporanei.

  • Thumbnail for the post titled: Le dinamiche strategico-militari emergenti della nuova guerra fredda nell’Asia-Pacifico

    Le dinamiche strategico-militari emergenti della nuova guerra fredda nell’Asia-Pacifico

    La leadership cinese ha la sensazione di essere condotta in una trappola dopo che è diventato evidente che gli Stati Uniti la stanno provocando ad agire militarmente sul dilemma emergente della sicurezza di Taiwan prima che siano pronti. La verità “politicamente scomoda” è che la Cina è strategicamente più vulnerabile in questo momento di quanto non lo sia stata negli ultimi decenni, motivo per cui ha deciso di guadagnare urgentemente tempo per ricalibrare i suoi piani pluriennali esplorando seriamente i parametri di una Nuova Distensione con gli Stati Uniti.

  • Thumbnail for the post titled: Il deserto cresce. Piantare alberi per un’altra generazione

    Il deserto cresce. Piantare alberi per un’altra generazione

    È celebre, nel libro quarto di Così parlò Zarathustra di Nietzsche, l’incipit – che è anche la conclusione – del discorso sollecitato dal Viandante – ombra di Zarathustra – rivolto alle figlie del deserto, Duda e Suleika: il deserto cresce, guai a chi in sé cela deserti. Nessun deserto è più arido di quello della morte di Dio e dello Spirito.

  • Thumbnail for the post titled: Dall’economia spazzatura a una falsa visione della Storia

    Dall’economia spazzatura a una falsa visione della Storia

    Può sembrare strano invitare un economista a tenere un discorso programmatico a una conferenza di scienze sociali. Gli economisti sono stati caratterizzati dalla stampa popolare come autistici e antisociali per una buona ragione. Sono addestrati a pensare. Sono stati addestrati a pensare in modo astratto e a utilizzare deduzioni a priori, basate su come pensano che le società debbano svilupparsi.

  • Thumbnail for the post titled: Principi fondamentali della politica eurasiatista

    Principi fondamentali della politica eurasiatista

    Nella Russia attuale esistono tre modelli basilari, reciprocamente in conflitto, di strategia per lo stato, sia per quanto riguarda la politica estera che quella interna. Questi tre modelli costituiscono il moderno sistema di coordinate politiche in cui si risolvono ogni decisione politica del governo russo, ogni passo internazionale, ogni serio problema sociale, economico o giuridico.

  • Thumbnail for the post titled: “La Russia alla maniera russa”: l’operazione speciale per abolire la democrazia alla maniera occidentale è iniziata

    “La Russia alla maniera russa”: l’operazione speciale per abolire la democrazia alla maniera occidentale è iniziata

    I cambiamenti nel sistema politico russo di cui i patrioti russi hanno parlato per tanto tempo, sembrano essere proprio dietro l’angolo. Il rapporto del Kommersant sulle proposte di alcuni governatori di rinunciare alle elezioni generali per i governatori regionali assomiglia molto a un sondaggio dell’opinione pubblica sulle controriforme conservatrici “alla maniera russa”: rifiuto della “grande bugia del nostro tempo” – la democrazia liberale occidentale.

  • Thumbnail for the post titled: Prussianesimo e Socialismo in Oswald Spengler

    Prussianesimo e Socialismo in Oswald Spengler

    Spengler afferma di liberare il socialismo tedesco dall’ombra di Marx. La categoria “socialismo” nel filosofo tedesco non è un sistema dottrinario, né è necessariamente una tappa nella storia universale dell’umanità. Il socialismo, come lo intende lui nella sua opera Preußentum und Sozialismus, è una forma legata a una cultura nazionale. Il popolo tedesco, nella sua specifica forma prussiana, era un popolo di operai e di funzionari. Il socialismo prussiano si oppone all’individualismo inglese e all’anarchismo italiano. È una forma specifica di “prussianesimo” che racchiude un modo particolare e unico di intendere la vita, la politica, la cultura.

  • Thumbnail for the post titled: Consigli per i nemici

    Consigli per i nemici

    È meglio che il sistema di potere si giochi il tutto per tutto in quest’epoca storica, compreso i prostituti dello star system e i collaborazionisti disseminati nelle istituzioni grandi, medie e piccole.

  • Thumbnail for the post titled: Un pensiero misconosciuto: Il manifesto del movimento nazional-anarchico di Troy Southgate

    Un pensiero misconosciuto: Il manifesto del movimento nazional-anarchico di Troy Southgate

    Quando lo studioso italiano di dottrine politiche, lo storico studioso della “destra radicale”, della così detta “sinistra rivoluzionaria” o dei movimenti anarchici sente parlare di nazional-anarchismo e del suo ideologo di punta Troy Southgate rimangono entrambi sconcertati e dubbiosi di fronte a tale pensatore e tale innovativa visione del mondo (weltanschauung); questo perché egli è completamente ignorato nel contesto dell’Europa mediterranea; l’Italia però sotto alcuni aspetti rappresenta un’eccezione alla regola.