Tag: dittatura

  • Thumbnail for the post titled: Venti di astensionismo fra spiragli elettorali

    Venti di astensionismo fra spiragli elettorali

    Circola, anche tra persone di cui ho stima, l’idea che la strategia da adottare in queste elezioni sia quella del non-voto.
    Una delle argomentazioni più elaborate che ho trovato a proposito sostiene che quando raggiungeremo una massa critica di astensionismo il “potere istituzionale” sarà costretto a venire a patti e ad accettare le richieste del popolo, richieste che riapriranno i giochi ed elimineranno l’attuale forma di partita truccata.

  • Thumbnail for the post titled: Le ultime notizie preannunciano il collasso americano

    Le ultime notizie preannunciano il collasso americano

    Il governatore democratico della California Newsom intende eliminare gradualmente le auto a benzina entro il 2035 e sostituirle con auto a batteria che devono essere continuamente ricaricate con l’elettricità.

  • Thumbnail for the post titled: Come il governo degli Stati Uniti nasconde di essere una dittatura

    Come il governo degli Stati Uniti nasconde di essere una dittatura

    Come è successo?
    Lo stesso gruppo di circa un migliaio di persone che controlla il governo degli Stati Uniti ha anche il controllo sui principali mezzi di informazione e anche sulle principali istituzioni accademiche, gruppi di riflessione e fondazioni “caritatevoli”, in modo che il pubblico venga ingannato, da quelle “notizie” – media ed “esperti” – che pubblicizzano, a credere che il pubblico governi il paese (che è una “democrazia”), e che questa piccola aristocrazia super ricca (un’oligarchia corrotta di proprietari delle mega-corporazioni che controllano, i miliardari americani) non lo faccia. È tutto fatto con l’inganno e i super ricchi lo finanziano, non solo direttamente ma tramite le loro società.

  • Thumbnail for the post titled: Qualcosa non torna nel ragionamento politico sul clima

    Qualcosa non torna nel ragionamento politico sul clima

    Tra le mille cose che mi sfuggono nei percorsi di pensiero della dirigenza occidentale ce n’è anche uno relativo all’annoso tema del riscaldamento globale.
    Ammettiamo che il contributo antropico al riscaldamento globale sia davvero decisivo (so che non è facile provarlo, ma è una possibilità da prendere in considerazione).

  • Thumbnail for the post titled: Sulla recente ordinanza del ministero della salute 28 aprile 2022

    Sulla recente ordinanza del ministero della salute 28 aprile 2022

    L’articolo 3 del decreto-legge n. 24 del 24 marzo 2022 prevede che che, in conseguenza della cessazione dello stato di emergenza e in relazione epidemiologico, il Ministro della salute, con propria ordinanza, possa:
    a) adottare e aggiornare linee guida e protocolli volti a regolare lo svolgimento in sicurezza dei servizi e delle attività economiche, produttive e sociali, di concerto con i Ministeri competenti per materia o d’intesa Conferenza delle Regioni e delle Province autonome;
    b) introdurre limitazioni agli spostamenti da e per l’estero nonché imporre misure sanitarie in dipendenza dei medesimi spostamenti, sentiti i Ministri competenti per materia.

  • Thumbnail for the post titled: Ecco l’autodistruzione dell’impero americano di Pepe Escobar e la recensione di “The Real Fauci” di Robert F. Kennedy

    Ecco l’autodistruzione dell’impero americano di Pepe Escobar e la recensione di “The Real Fauci” di Robert F. Kennedy

    Si sta formando una nuova realtà: il mondo unipolare sta diventando irrevocabilmente un ricordo del passato, sta prendendo forma un mondo multipolare,
    Era qualcosa da vedere. Dmitri Medvedev, ex presidente russo, atlantista impenitente, attuale vicepresidente del Consiglio di Sicurezza russo, ha deciso di lasciarsi completamente andare in uno sfogo che corrispondeva all’apparizione da star del combattimento del signor Khinzal, apparizione che ha prodotto shock palpabile e timore reverenziale in tutto il NATOstan.

  • Thumbnail for the post titled: Il caso Puzzer

    Il caso Puzzer

    Con sentenza n. 3817/2022 pubblicata il 01 aprile 2022 il TAR per Lazio, sezione prima ter, ha annullato il provvedimento del Questore di Roma che aveva ordinato il rimpatrio del ricorrente con foglio di via obbligatorio nel Comune di Trieste, con divieto di tornare nel Comune di Roma senza autorizzazione per la durata di un anno. Ricorda il Tar del Lazio che il provvedimento impugnato si fonda sugli articoli 1 e 2 del D.lgs. nr. 159/2011

  • Thumbnail for the post titled: Mettete dei draghi nei vostri cannoni

    Mettete dei draghi nei vostri cannoni

    Aveva ragione nonna Luigia: tutti i tempi vengono, ripeteva in dialetto scuotendo la testa, dall’alto dei suoi novant’anni. Chi scrive non avrebbe mai immaginato, per convinzioni e storia personale, di indignarsi per l’aumento delle spese militari italiane. Come si cambia, messi davanti alla realtà più nera. Sempre, abbiamo sognato un’Italia con un esercito forte, indipendente e bene armato, capace di difendere i confini e di accompagnare cortesemente alla porta gli occupanti da tre quarti di secolo. La pensiamo ancora così e non ci appartengono il pacifismo a gettone, le bandiere arcobaleno e le lenzuola con scritto “mettete dei fiori nei vostri cannoni”, retaggio di una canzone degli anni Sessanta del secolo passato, viste sul portone di una scuola.

  • Thumbnail for the post titled: L’OMS come “governo mondiale per procura”? Abolizione dello Stato nazionale?

    L’OMS come “governo mondiale per procura”? Abolizione dello Stato nazionale?

    All’ombra della guerra d’Ucraina, l’OMS sta preparando – inosservato dal pubblico – un “accordo internazionale sulla prevenzione e il controllo delle pandemie” vincolante per il diritto internazionale.
    I negoziati a Ginevra sono già iniziati. Originariamente, il “trasferimento di potere” era previsto per il 1° maggio 2022, vale a dire che tutti i 194 stati membri dell’OMS sarebbero stati costretti ad attuare le misure decise dall’OMS, come i blocchi o la vaccinazione generale obbligatoria.

  • Thumbnail for the post titled: Quali sono i principi non negoziabili ed i valori democratici difesi dalla Repubblica di Ucraina ed, indirettamente, dall’Occidente?

    Quali sono i principi non negoziabili ed i valori democratici difesi dalla Repubblica di Ucraina ed, indirettamente, dall’Occidente?

    Il direttore del quotidiano nazionale “Il Foglio”, il dott. Claudio Cerasa, ospite del Tg2, ha dichiarato che la resistenza di Kiev “tutela anche la nostra libertà”. Sulla stessa linea l’onnipresente giornalista ed opinionista David Parenzo, nel confronto con il prof. Alessandro Orsini (Università Luiss di Roma) a Piazza Pulita su La7, il quale ha sostenuto che, mentre nella guerra (fallimentare) in Afghanistan e nella II guerra del Golfo del 2003 (entrambe, è bene ricordarlo, imposte dagli Stati Uniti d’America) l’obiettivo era quello di “esportare la democrazia” (rectius: imporla con la forza delle armi), in quella tra Federazione Russa e Repubblica di Ucraina, scoppiata il 24 febbraio 2022, è quest’ultima a svolgere un ruolo di difesa dei principi democratici.