Tag: medicina

  • Thumbnail for the post titled: Fauci e Gates hanno condotto esperimenti medici sugli africani per anni

    Fauci e Gates hanno condotto esperimenti medici sugli africani per anni

    Con il recente annuncio del pensionamento del responsabile americano delle malattie infettive Anthony Fauci, è opportuno fornire una breve panoramica del suo lavoro in Africa. Fauci ha trascorso 40 anni di esperimenti sugli africani per sviluppare vaccini per il trattamento di ogni tipo di malattia, dall’Ebola allo Zika, dall’influenza al cancro, in particolare all’HIV, e più recentemente al COVID-19.

  • Thumbnail for the post titled: CIEB: Parere relativo al primato dell’essere umano sugli interessi della società e della scienza, alla demedicalizzazione della società e alla revisione critica della nozione di progresso tecnologico

    CIEB: Parere relativo al primato dell’essere umano sugli interessi della società e della scienza, alla demedicalizzazione della società e alla revisione critica della nozione di progresso tecnologico

    L’attuale fase della gestione del Covid – sebbene parzialmente oscurata dalla sovrapposizione tra pausa estiva, crisi di governo, polemiche relative all’adozione dei vari “Decreti Aiuti” e campagna elettorale per le elezioni politiche del 25 settembre 2022 – sta evidenziando anche sul mainstream le contraddizioni e le incoerenze che hanno preceduto e accompagnato, sul piano scientifico, l’immissione in commercio dei cosiddetti vaccini.

  • Thumbnail for the post titled: Medicina dell’Uomo (e non dei Big Pharma)

    Medicina dell’Uomo (e non dei Big Pharma)

    In questi ultimi anni abbiamo assistito purtroppo a una perdita drammatica di fiducia dei cittadini nei confronti della Medicina.
    Per molti motivi la medicina si è sempre più distanziata dalla persona, cercando di incarnarsi in una fredda scienza fatta di numeri e protocolli.
    È fondamentale un ritorno della Medicina alla sua vera identità di arte e non certo di scienza.

  • Thumbnail for the post titled: CIEB: Parere (n. XIV) sul finanziamento dell’Italia alla Gavi Alliance

    CIEB: Parere (n. XIV) sul finanziamento dell’Italia alla Gavi Alliance

    Mentre buona parte degli Italiani ritiene di essere uscita dalla pandemia e dalle restrizioni ad essa connesse, nonché di essersi liberata del Governo che più di ogni altro, nella storia repubblicana, ha limitato e compresso diritti e libertà fondamentali, il Governo in questione continua a governare e a legiferare, mediante decretazione d’urgenza, anche sulle questioni che ne hanno motivato – e per taluni giustificato – l’insediamento, ossia le questioni collegate all’emergenza pandemica.

  • Thumbnail for the post titled: Il magico Gruppo di Ur-Krur (di Julius Evola, l’eretico) nell’interpretazione (metafisica) di malattia e guarigione (energetico-sciamanica)

    Il magico Gruppo di Ur-Krur (di Julius Evola, l’eretico) nell’interpretazione (metafisica) di malattia e guarigione (energetico-sciamanica)

    Triennio 1927-1929. Dal pitagorismo al tantrismo, dalla rilettura dei documenti segreti sul processo contro Cagliostro alla Kabbalah ebraica, ripubblicando (traducendone alcuni per la prima volta in italiano) testi delle antiche tradizioni d’Oriente e d’Occidente, da Milarepa a Plotino, passando per la realizzazione secondo il Buddha fino alla visione magica della vita, compreso il cantico del Fuoco e la leggenda del sacro Graal.

  • Thumbnail for the post titled: Il transumanesimo, ovvero il desiderio di immortalità dell’uomo

    Il transumanesimo, ovvero il desiderio di immortalità dell’uomo

    Radicato nel clima culturale americano degli anni ’70 ed ’80 del secolo scorso ispirato alla c. d. “era spaziale”, il transumanesimo ha come scopo precipuo quello di pensare la vita umana quale “processo complesso di mantenimento e replicazione” secondo la nota affermazione del fisico e cosmologo prof. Max Tegmark del Massachusetts Institute of Technology. In altri termini, il movimento transumanista, che abbraccia diverse scienze, intende migliorare la condizione umana attraverso la ragione applicata. Una sorta di “nuova creazione” che mette al centro l’uomo da rendere “più che uomo”, strappando alla natura il controllo dell’evoluzione.

  • Thumbnail for the post titled: COVID-19: un’arma biologica che prende di mira l’etnia e i sistemi corporei [2/2]

    COVID-19: un’arma biologica che prende di mira l’etnia e i sistemi corporei [2/2]

    Successivamente, abbiamo la testimonianza della dottoressa Soňa Peková [6], una biologa molecolare della Repubblica Ceca, le cui osservazioni e conclusioni erano quasi identiche a quelle del dottor Chetty. Anche la Peková ha osservato che tutte le ondate successive contenevano molte mutazioni ed erano genomicamente diverse l’una dall’altra.

  • Thumbnail for the post titled: COVID-19: un’arma biologica che prende di mira l’etnia e i sistemi corporei [1/2]

    COVID-19: un’arma biologica che prende di mira l’etnia e i sistemi corporei [1/2]

    Gran parte di questo saggio si basa sulla testimonianza di un lungo elenco di eminenti medici e scienziati al Grand Jury della Corte dell’Opinione Pubblica sul COVID-19, presieduto dal Dr. Reiner Fuellmich [1], [2]. Il contenuto qui segue da vicino quello del mio precedente saggio, “A COVID-19 Theory I Cannot Prove” [3].

  • Thumbnail for the post titled: Parere sulla fine apparente dell’emergenza sanitaria

    Parere sulla fine apparente dell’emergenza sanitaria

    Negli stessi giorni in cui l’opinione pubblica è polarizzata dalla guerra in Ucraina, il CIEB richiama l’attenzione sulla disciplina introdotta dal Decreto-Legge n. 24/22 (cosiddetto Decreto-Legge Riaperture) che – contrariamente a quanto annunciato a più riprese dal Governo e dai media – estende oltre il 31 marzo 2022, in alcuni casi a tempo indeterminato, le misure connesse allo stato di emergenza sanitaria.

  • Thumbnail for the post titled: CIEB:  Parere sul ruolo della Raccomandazione del Consiglio dell’Unione europea del 7 dicembre 2018 nel quadro della gestione dell’emergenza Covid

    CIEB: Parere sul ruolo della Raccomandazione del Consiglio dell’Unione europea del 7 dicembre 2018 nel quadro della gestione dell’emergenza Covid

    Il CIEB prende atto della decisione del Governo italiano di non prorogare ulteriormente lo stato di emergenza sanitaria oltre il 31 marzo 2022 e, al contempo, di mantenere in vigore oltre quella data l’obbligo vaccinale, di Green Pass e di Super Green Pass sui luoghi di lavoro.