Tag: resistenza

  • Thumbnail for the post titled: La narrazione palestinese viene eliminata al Consiglio di Sicurezza dell’ONU

    La narrazione palestinese viene eliminata al Consiglio di Sicurezza dell’ONU

    Il coordinatore speciale delle Nazioni Unite per il processo di pace in Medio Oriente, Tor Wennesland, ha esteso l’illusione dell’equivalenza parlando di colonizzatore e colonizzato. È compito di Israele e della comunità internazionale fermare le violazioni contro i palestinesi, ma Wennesland ha invitato “entrambe le leadership a riconoscere la posta in gioco e a compiere i passi in loro potere per ristabilire la calma”.

  • Thumbnail for the post titled: Indagine sui nuovi volti della disobbedienza in Francia

    Indagine sui nuovi volti della disobbedienza in Francia

    Il nostro sondaggio mostra nel modo più eclatante che quando si chiede ai francesi quale sia l’atteggiamento migliore da adottare di fronte all’aumento dei prezzi dell’energia, alla crisi climatica, alla cattiva distribuzione della ricchezza o al livello dei flussi migratori, essi optano sistematicamente, e per due terzi di loro, il che è notevole, a favore della protesta per cambiare le cose. In questo contesto, i movimenti di protesta sono molto ben visti dalla maggioranza.

  • Thumbnail for the post titled: La resistenza palestinese intensifica le operazioni contro l’occupazione israeliana

    La resistenza palestinese intensifica le operazioni contro l’occupazione israeliana

    Le fazioni della resistenza chiedono ai palestinesi della Cisgiordania di intensificare le operazioni
    Hamas e le organizzazioni della resistenza palestinese, mercoledì 7 settembre hanno invitato i palestinesi a intensificare le operazioni di “resistenza” contro i soldati israeliani nella Cisgiordania occupata.

  • Thumbnail for the post titled: Toccare il cielo

    Toccare il cielo

    Gli osservatori dell’Iraq hanno spesso sentito il termine “fazioni della resistenza” o “resistenza islamica dell’Iraq”. Questi nomi sono applicati all’unione di varie fazioni con ideologia islamica, che si sono dichiarate per la prima volta durante l’occupazione americana. Le principali organizzazioni che si nascondono sotto il marchio “Resistenza islamica” sono Kataeb Hezbollah, Asaib al-Haq, Harakat Hezbollah al-Nujaba e la Brigata del Signore dei Martiri. Ognuno di questi gruppi ha i suoi proxy e le sue filiali. Nonostante la gloriosa storia del jihad, oggi le fazioni della Resistenza islamica in Iraq sono giunte a una vera e propria impasse nel loro sviluppo.

  • Thumbnail for the post titled: Discesa nella follia

    Discesa nella follia

    Le argomentazioni non ruotano più intorno alla verità. Si è “con la narrazione” o “contro di essa”, scrive Alastair Crooke.
    “La follia è l’eccezione negli individui, ma la regola nei gruppi” – Fredrich Nietzsche

  • Thumbnail for the post titled: La maledizione della rassegnazione

    La maledizione della rassegnazione

    I regimi totalitari si costruiscono sulla paura e sulla manipolazione, lo sappiamo tutti; dal 2020 abbiamo imparato anche che non è necessario che un regime usi la violenza manifesta e brutale.

  • Thumbnail for the post titled: Il salto dal divano

    Il salto dal divano

    Contro l’artiglieria della repressione delle idee, della censura, non abbiamo che cerbottane. Se fossimo un unico corpo, ci avrebbero già spazzati via. Essere sparpagliati è la nostra sopravvivenza. Con la pazienza e l’ascolto potremmo moltiplicare la nostra potenza. Noi sappiamo a cosa e come mirano. Loro non potranno eliminarci tutti.
    “Se volete impegnarvi in battaglia, fingete di essere disordinati”
    Sun Tzu.

  • Thumbnail for the post titled: Grimorio di ingegneria sociale

    Grimorio di ingegneria sociale

    Siamo di fronte a un numero enorme di metodi diversi con cui viene esercitato il controllo sociale e attraverso i quali le istituzioni tradizionali vengono distrutte. Quello che segue è un tentativo di catalogare i tanti incantesimi nel grimorio delle nostre élite politiche.

  • Thumbnail for the post titled: Scuola pubblica italiana: a che punto siamo?

    Scuola pubblica italiana: a che punto siamo?

    Un altro anno scolastico è giunto al termine. Il terzo dell’era covid. Nessuna normalità è tornata tra i banchi. Nel 2020 la scuola italiana a differenza di altri grandi paesi europei, ha visto lockdown a oltranza. Nel 2021 ha visto DAD a oltranza. Nel 2022 ha visto la discriminazione dei non vaccinati secondo “dogmi scientifici” che non hanno retto – c’erano forse dubbi? – la prova della realtà. Un razzismo scientifico che non si vedeva in Italia dal 1938.

  • Thumbnail for the post titled: Il pan-africanismo e i suoi obiettivi: dalle origini alla resistenza contemporanea 3

    Il pan-africanismo e i suoi obiettivi: dalle origini alla resistenza contemporanea 3

    Il franco CFA è una moneta di eredità coloniale francese, stampata dalla Banca francese e affiliata all’euro, che paralizza l’economia locale africana e priva quattordici nazioni africane del loro inalienabile diritto alla sovranità monetaria. Il franco CFA rappresenta l’ultima vestigia del neocolonialismo francese, del neoliberismo e il simbolo di una finanza apolide che con la sua imposizione nel 1945 ha distrutto il destino economico (ma anche politico) della cosiddetta “zona franca” dell’Africa.