Tag: terrorismo

  • Thumbnail for the post titled: Servi più realisti del re

    Servi più realisti del re

    Dopo giorni che non lo facevo, l’altro ieri sera accendo la TV per sentire un TG e vedere a che punto di sconcezza pornografica è nel frattempo giunta l’italica informazione. Capto al volo Barbara Palombelli che se ne viene fuori con un «I Russi bombardano la centrale nucleare di Zaporizia» quando da giorni pure i corrispondenti RAI più fanatici e azzerbinati nel leggere le veline di Kiev si limitano a dire semplicemente «La centrale viene bombardata» senza specificare da chi, perché ormai nessuno più può seriamente credere che i russi si auto bombardano.

  • Thumbnail for the post titled: La transizione dello Stato Islamico-Khorasan verso una minaccia transregionale

    La transizione dello Stato Islamico-Khorasan verso una minaccia transregionale

    Le prove suggeriscono che i tentacoli dell’ISKP hanno iniziato a diffondersi nell’Asia occidentale, centrale e meridionale.

  • Thumbnail for the post titled: Dall’Irlanda alla Crimea: una storia del terrorismo sponsorizzato dalla Gran Bretagna

    Dall’Irlanda alla Crimea: una storia del terrorismo sponsorizzato dalla Gran Bretagna

    La storia della Gran Bretagna nell’armare e addestrare gruppi terroristici, tuttavia, come evidenziato nel rapporto della scorsa settimana, risale a tempi ancora più lontani.
    La notizia riportata giovedì dal sito web investigativo The Grayzone, secondo cui i servizi segreti militari britannici starebbero pianificando l’addestramento di insorti ucraini per portare avanti una campagna terroristica in Crimea, giunge in un momento di crescente tensione tra Mosca e Londra.

  • Thumbnail for the post titled: NATO – Organizzazione Terroristica del Nord Atlantico

    NATO – Organizzazione Terroristica del Nord Atlantico

    “Ci sono popoli che vorrebbero godere in pace della propria cultura e ce ne sono altri, che non hanno cultura e che amano la guerra per distruggere, perché per loro è divertente.”
    Rastko Petrović, poeta e scrittore serbo

  • Thumbnail for the post titled: L’attacco terroristico al ponte di Crimea è un punto di inflessione del soft power per entrambe le parti

    L’attacco terroristico al ponte di Crimea è un punto di inflessione del soft power per entrambe le parti

    L’attacco terroristico al ponte di Crimea, che le riprese video suggeriscono con forza essere stato compiuto da un camion bomba suicida, è destinato a essere un cambiamento strategico e un punto di inflessione per l’attrattiva del soft power di ciascuna parte nel conflitto ucraino. Il primo aspetto è stato spiegato nel precedente collegamento ipertestuale, mentre il presente articolo si sofferma sul secondo, basandosi sull’intuizione della precedente analisi, in cui si notava come “i valori occidentali includono ora la celebrazione degli attacchi terroristici contro le infrastrutture civili”.

  • Thumbnail for the post titled: Il Corpo delle Guardie della Rivoluzione Islamica continua l’attacco contro i terroristi

    Il Corpo delle Guardie della Rivoluzione Islamica continua l’attacco contro i terroristi

    L’IRGC iraniano ha lanciato mercoledì una nuova ondata di attacchi missilistici e droni sulle basi delle bande separatiste anti-Iran nella regione del Kurdistan settentrionale iracheno, segnando la terza operazione antiterrorismo di questo tipo, effettuata questa settimana dalla forza d’élite iraniana contro le posizioni dei resti di gruppi separatisti schierati nel territorio settentrionale dell’Iraq.

  • Thumbnail for the post titled: “Vilayat Khorasan”, una minaccia per tutta l’Asia centrale

    “Vilayat Khorasan”, una minaccia per tutta l’Asia centrale

    Il gruppo terroristico Stato Islamico (bandito nella Federazione Russa) non è stato completamente distrutto. Nonostante alcuni successi contro il terrorismo in Siria e in Iraq, possiamo notare una recrudescenza delle attività dell’organizzazione in altre regioni.

  • Thumbnail for the post titled: Vertice di Samarcanda: il discorso di Xi Jinping

    Vertice di Samarcanda: il discorso di Xi Jinping

    Venerdì il presidente cinese Xi Jinping ha pronunciato un discorso alla 22ma riunione del Consiglio dei capi di Stato dell’Organizzazione per la Cooperazione di Shanghai, chiedendo di seguire la tendenza dei tempi e rafforzare la solidarietà e la cooperazione per abbracciare un futuro migliore. Di seguito la traduzione integrale del discorso.

  • Thumbnail for the post titled: Cosa si cela dietro il cosiddetto “rapporto sui diritti umani” nello Xinjiang?

    Cosa si cela dietro il cosiddetto “rapporto sui diritti umani” nello Xinjiang?

    Il 5 settembre, la testata cinese Global Times ha pubblicato un articolo nel quale svela i retroscena del rapporto sullo Xinjiang pubblicato dall’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i diritti umani (OHCHR, secondo la sua sigla inglese). Di seguito la traduzione integrale dell’articolo.

  • Thumbnail for the post titled: Guerra ibrida e zona grigia

    Guerra ibrida e zona grigia

    Il contributo descrive il lavoro sulle dinamiche di sviluppo dell’apparato concettuale dei termini “guerra ibrida” e “zona grigia” e la loro introduzione nel processo politico contemporaneo. Il libro è scritto nello stile della ricerca interdisciplinare: gli aspetti storici sono collegati alle teorie politiche. Vengono prese in considerazione diverse interpretazioni dei termini di base in situazioni specifiche. Viene inoltre fornita una valutazione dell’attuale contesto politico e si traggono conclusioni sugli ulteriori sviluppi del settore.