Tag: CIA

  • Thumbnail for the post titled: I migliori giornalisti sono perseguitati e disprezzati: Note dal bordo della matrice narrativa

    I migliori giornalisti sono perseguitati e disprezzati: Note dal bordo della matrice narrativa

    I migliori giornalisti occidentali sono disprezzati a dismisura, mentre i peggiori sono acclamati come milionari. La civiltà occidentale è costruita sulla menzogna, dipende dalla menzogna, è alimentata dalla menzogna. Non cercate l’approvazione diffusa. È inutile.

  • Thumbnail for the post titled: Guerra ibrida biologica

    Guerra ibrida biologica

    Il tema dello sviluppo di armi biologiche da parte degli Stati Uniti, con il pretesto della ricerca, è già ampiamente trattato dalla stampa internazionale. Di solito si ricordano i precedenti storici dell’uso di agenti biologici e chimici da parte degli Stati Uniti contro altri Paesi. I piani contro la Repubblica di Cuba, ad esempio.

  • Thumbnail for the post titled: Il Pentagono studia il paranormale come arma

    Il Pentagono studia il paranormale come arma

    È sensato presentare il tema della geoingegneria in una maratona tematica – con molti contributi provenienti da aree che possono essere assegnate al paranormale?
    L’ho appena fatto.

  • Thumbnail for the post titled: Il tempo stringe, per Israele bisogna accelerare i piani anti-Iran

    Il tempo stringe, per Israele bisogna accelerare i piani anti-Iran

    Il capo di stato maggiore delle forze di occupazione israeliane, il tenente generale Aviv Kochavi, ha tenuto lunedì una serie di riunioni a Washington, sia al Pentagono che alla Casa Bianca, incontrando diversi funzionari statunitensi e l’ambasciatore di Israele negli Stati Uniti, secondo quanto riferito dai media israeliani.

  • Thumbnail for the post titled: Il sostegno di Obama alle azioni segrete degli Stati Uniti

    Il sostegno di Obama alle azioni segrete degli Stati Uniti

    Nel 2007 e nel 2008 Barack Obama ha raccolto complessivamente più di 3 volte il denaro di istituzioni finanziarie e banchieri, rispetto al suo rivale del Partito Repubblicano, John McCain. La campagna di Obama è stata rifornita di milioni di dollari dalle principali banche americane come Goldman Sachs, JPMorgan Chase, Citigroup e Merrill Lynch.

  • Thumbnail for the post titled: Bomba atomica ottimista

    Bomba atomica ottimista

    Non so se sia una visione, un miraggio o un chiaro filo rosso. In ogni caso, ci sono motivi e illazioni che lasciano credere che l’apertura al negoziato di pace tra Russia e Ucraina, da pochi giorni affermata da Biden, veda nel rischio di un’autarchia americana il suo primo e più profondo movente. Un fatto storicamente unico e socialmente imperdonabile, ad eventuale carico dell’attuale presidente degli Stati Uniti. Per scongiurarlo ci voleva un’idea. Eccola in forma di passaggi.

  • Thumbnail for the post titled: Il senatore Richard Black: i Mujahedin-e Khalq sono un’organizzazione molto compromessa

    Il senatore Richard Black: i Mujahedin-e Khalq sono un’organizzazione molto compromessa

    La storia degli Stati Uniti d’America che sostengono i gruppi terroristici è troppo lunga ed è come un libro nero dalle cui pagine cola il sangue di persone innocenti. Uno di questi gruppi terroristici è il gruppo Mujahedin-e Khalq, noto come MEK/MKO/PMOI/NCRI, che ha ucciso migliaia di persone sin dalla sua fondazione; se vogliamo citare solo alcuni casi, possiamo menzionare l’uccisione di 12 mila iraniani e 4 mila curdi iracheni.

  • Thumbnail for the post titled: Le grandi rivalità di potere in Eurasia

    Le grandi rivalità di potere in Eurasia

    L’“agenda della libertà” del presidente George W. Bush potrebbe essere definita come sovversione, cioè il tentativo di minare la struttura di una nazione straniera per ottenere un cambiamento di regime o obiettivi politici. La propaganda è un elemento centrale delle azioni sovversive e comprende la diffusione di materiale in gran parte falso per screditare i regimi all’estero.

  • Thumbnail for the post titled: I traditori inconsapevoli dell’Iran

    I traditori inconsapevoli dell’Iran

    Seguendo le notizie sulle “proteste” in Iran, non possiamo fare a meno di chiederci se i partecipanti immediati a questi violenti disordini sappiano davvero cosa stiano facendo e per chi lo stiano facendo.

  • Thumbnail for the post titled: Il vertice della CIA a Taiwan e la politica del presidente Xi

    Il vertice della CIA a Taiwan e la politica del presidente Xi

    Pechino potrebbe fare meglio a prendere Taiwan ora, una volta per tutte, prima che marcisca ancora sotto l’influenza americana.