Tag: Crooke

  • Thumbnail for the post titled: La guerra del 2023: impostazione del “teatro”

    La guerra del 2023: impostazione del “teatro”

    L’asse Cina-Russia sta accendendo il fuoco di un’insurrezione strutturale contro l’Occidente in gran parte del Resto del Mondo. I suoi fuochi mirano a “far bollire lentamente la rana”.

  • Thumbnail for the post titled: Questa guerra dell’Occidente alla Russia è semplicemente stupidità?

    Questa guerra dell’Occidente alla Russia è semplicemente stupidità?

    Non solo non esiste una minaccia dalla Russia che sia indipendente dalla politica americana, ma è anche l’espansione della NATO per “rispondere alla minaccia della Russia” a creare la stessa minaccia che l’espansione avrebbe dovuto affrontare.

  • Thumbnail for the post titled: L’obiettivo strategico degli Stati Uniti: spezzare e smembrare la Russia o mantenere l’egemonia del dollaro americano? O un confuso “entrambi”?

    L’obiettivo strategico degli Stati Uniti: spezzare e smembrare la Russia o mantenere l’egemonia del dollaro americano? O un confuso “entrambi”?

    Un -+ richiederebbe uno scopo unitario che possa essere delineato in modo sintetico. Richiederebbe inoltre una chiarezza convincente sui mezzi con cui raggiungere l’obiettivo e una visione coerente su come sarebbe un risultato di successo.

  • Thumbnail for the post titled: La frammentazione dell’Europa

    La frammentazione dell’Europa

    Mentre la Vecchia Europa scivola verso una grave recessione economica e le proteste aumentano, la UE potrebbe avere poca o nessuna influenza sull’esito finale. Questo sarà determinato da Mosca, o concordato da Mosca e Washington, perché l’Unione Europea ha permesso agli zeloti russofobi di guidare la sua politica.

  • Thumbnail for the post titled: Dall’interno – La guerra culturale negli Stati Uniti e in Europa

    Dall’interno – La guerra culturale negli Stati Uniti e in Europa

    Alistair Crooke, ex diplomatico britannico e fondatore e direttore del Conflict Forum, approfondisce la guerra culturale negli Stati Uniti e in Europa. Dove sta andando la guerra culturale? E cosa ne deriverà?

  • Thumbnail for the post titled: La UE ha perso il controllo

    La UE ha perso il controllo

    Questa settimana l’Unione Europea ha annunciato, con grande clamore, il nono pacchetto di sanzioni contro la Russia. Cosa c’è nelle sanzioni che la UE non “capisce”? La Russia è sopravvissuta comodamente alle sanzioni finanziarie occidentali (anche l’Economist, ferventemente anti-Putin, è d’accordo). Forse sono le sanzioni tecnologiche che alla fine “strangoleranno la Russia”. Buona fortuna nell’aspettarlo! Chi finirà per strangolare chi?

  • Thumbnail for the post titled: Distensione nei rapporti con l’Occidente: il Piano Valdai funzionerà?

    Distensione nei rapporti con l’Occidente: il Piano Valdai funzionerà?

    Per decifrare il vero potenziale del recente discorso di Valdai del presidente Putin – per la distensione con l’Occidente – dobbiamo, paradossalmente, guardare indietro al XV secolo.
    L’”evento” del XV secolo fu la “scoperta” di un testo che irruppe nella Firenze medicea, facendo precipitare l’Europa in un vortice di disordini. Si trattava di un insieme di testi chiamato Hermetica, la cui esistenza era ben nota: scrittori come Clemente Alessandrino († 220 d.C.) e Origene († 253 d.C.) li veneravano come una straordinaria fonte di conoscenza interiore, molto prima l’avvento del Cristianesimo.

  • Thumbnail for the post titled: Inciampare verso un Armageddon “di principio”

    Inciampare verso un Armageddon “di principio”

    Gli imperi sono esistiti per millenni, ma il loro pregio è stato quello di essere stati guidati da una vigorosa energia culturale, fino a quando l’impulso energetico non è svanito in un fruscio tra le foglie.

  • Thumbnail for the post titled: Il dominio sulle rovine

    Il dominio sulle rovine

    Dal 2008 viviamo in un mondo occidentale plasmato dallo “Stato permanente” o dai nostri tecnocrati manageriali – chiamateli come volete.

  • Thumbnail for the post titled: Le molte “guerre” intrecciate – Una guida approssimativa attraverso la nebbia

    Le molte “guerre” intrecciate – Una guida approssimativa attraverso la nebbia

    Abbiamo ora un imbarazzo di “guerre” di cui, paradossalmente, l’Ucraina è forse di minore importanza strategica, anche se conserva un significativo contenuto simbolico. Una “bandiera” attorno alla quale si articolano le narrazioni e si raccoglie il sostegno.