Tag: guerra

  • Thumbnail for the post titled: La guerra russo-americana e lo scontro di civiltà

    La guerra russo-americana e lo scontro di civiltà

    Lo spirito dell’epoca presente pare confermare ancora la profezia di Tocqueville, per il quale Russia e America sarebbero state elette “da un disegno arcano della Provvidenza” a spartirsi il destino del mondo.

  • Thumbnail for the post titled: Un puzzle eurasiatico: l’interconnettività BRI e INSTC completerà il puzzle

    Un puzzle eurasiatico: l’interconnettività BRI e INSTC completerà il puzzle

    Interconnettere l’Eurasia interna è un esercizio di equilibrio taoista: aggiungere un pezzo alla volta, con pazienza, a un gigantesco puzzle. Ci vogliono tempo, abilità, visione e, naturalmente, grandi scoperte.

  • Thumbnail for the post titled: Le forze ucraine aggravano il rischio di disastro nucleare

    Le forze ucraine aggravano il rischio di disastro nucleare

    Le tensioni in Europa continuano sempre più forti e con queste i rischi di allargamento del conflitto. La Russia assicura che le forze ucraine hanno intensificato gli attacchi e bombardamenti in prossimità della centrale nucleare di Zaporizia e questo potrebbe portare a gravissime conseguenze nella regione. Una minaccia di disastro nucleare che sarebbe 10 volte più grave di quella di Cernobyl.
    Per questo Mosca ha richiamato gli Stati Uniti, la UE, l’ONU, e l’AIEA a fare pressioni su Kiev per far cessare gli attacchi mirati alla centrale che potrebbero provocare un disastro di proporzioni immani in tutta la regione.

  • Thumbnail for the post titled: Federazione Russa, Stati Uniti ed Unione Europea: la partita del gas

    Federazione Russa, Stati Uniti ed Unione Europea: la partita del gas

    L’Unione Europea, con la sua politica estera e di sicurezza comune, si prefigge come scopo quello di consentire ai ventisette Stati membri (tra cui l’Italia) un maggior peso a livello internazionale di quanto ne avrebbero se agissero singolarmente. Tuttavia, le scelte assunte a partire dal 24 febbraio 2022, ma in realtà già dal 2014, nei confronti dell’operazione speciale avviata dalla Federazione Russa in Ucraina dimostrano la assoluta sudditanza di Bruxelles verso gli Stati Uniti d’America.

  • Thumbnail for the post titled: Gli USA stanno perdendo di vista le conseguenze delle pressioni sulla Russia

    Gli USA stanno perdendo di vista le conseguenze delle pressioni sulla Russia

    Il patriarca della politica americana, Henry Kissinger, ha lanciato un nuovo avvertimento a Biden e alla sua squadra. Kissinger crede che l’America abbia portato le relazioni internazionali al punto che una guerra calda tra Stati Uniti, Cina e Russia è possibile in qualsiasi momento. I media cinesi stanno già spiegando la causa principale di ciò che sta accadendo.

  • Thumbnail for the post titled: Perché il RAND teme una guerra nucleare?

    Perché il RAND teme una guerra nucleare?

    Secondo gli analisti del RAND, Mosca userebbe presumibilmente le armi nucleari se:
    a) Mosca considera l’aumento della propaganda anti-russa nella NATO come una preparazione dell’opinione pubblica alla guerra.
    b) interpreta un rafforzamento militare sul fianco orientale della NATO come prova dei preparativi per un attacco diretto contro la Russia.
    c) scopre che la NATO è già direttamente coinvolta nel conflitto in Ucraina (sotto forma di volontari, consiglieri militari).

  • Thumbnail for the post titled: Il Pakistan parteciperà alle esercitazioni SCO di ottobre in India

    Il Pakistan parteciperà alle esercitazioni SCO di ottobre in India

    È uno sviluppo positivo che le autorità pakistane post golpiste sostenute dagli Stati Uniti non stiano capitolando alle pressioni dei loro patroni stranieri per prendere le distanze dalla SCO, rifiutandosi di partecipare alle esercitazioni antiterrorismo di ottobre in India. Soprattutto perché avrebbero potuto facilmente farlo con il pretesto di protestare per l’irrisolto conflitto del Kashmir e soprattutto per la revoca dell’articolo 370 da parte dell’India tre anni fa.

  • Thumbnail for the post titled: La vera agenda globale che spinge per la guerra anche con la Cina [1/3]

    La vera agenda globale che spinge per la guerra anche con la Cina [1/3]

    “Non abbiamo alleati eterni, né nemici perpetui. I nostri interessi sono eterni e perpetui, ed è nostro dovere seguirli.”
    – Henry John Temple, alias Lord Palmerston (primo ministro britannico dal 1855 al 1858 e dal 1859 al 1865); aveva supervisionato la Prima Guerra dell’Oppio (1839-1842) contro la Cina come capo del Ministero degli Esteri britannico e la Seconda Guerra dell’Oppio (1856-1860) come Primo Ministro.

  • Thumbnail for the post titled: Analisi dei primi combattimenti nella Prima Guerra Mondiale, 108 anni

    Analisi dei primi combattimenti nella Prima Guerra Mondiale, 108 anni

    Il 1914 fu un anno terribile, di gran lunga peggiore di quanto si potesse immaginare all’epoca e forse tra i peggiori della Storia dell’umanità.
    Tra la fine di luglio e l’inizio di agosto del 1914, soprattutto a Parigi, Berlino e Londra, la folla percorse le strade durante gli ultimi giorni della crisi che precedeva la Prima guerra mondiale, iniziata ufficialmente il 28 luglio 1914. Alcuni tra i marciatori intonarono canzoni patriottiche, manifestarono davanti alle ambasciate nemiche e commisero atti di violenza casuale.

  • Thumbnail for the post titled: La Cina definisce gli Stati Uniti “principale istigatore” della crisi ucraina

    La Cina definisce gli Stati Uniti “principale istigatore” della crisi ucraina

    La Cina definisce gli Stati Uniti il “principale istigatore” della crisi ucraina e afferma che gli Stati Uniti cercano di prolungare la guerra per rovinare la Russia.