Tag: università

  • Thumbnail for the post titled: La pirateria legalizzata

    La pirateria legalizzata

    Nel mondo globalizzato le modalità di produzione normativa risultano ancora farraginose, poco istituzionalizzate, sottoposte a lunghi negoziati: e ciò anche se le cose cambiano anche più in fretta e rapidamente che sul piano interno.
    L’interpretazione evolutiva del diritto rappresenta, quindi, una necessità di cui occorre tenere conto.

  • Thumbnail for the post titled: Epistemicidi vs Epistucidi: cosa ci manca nel movimento decoloniale?

    Epistemicidi vs Epistucidi: cosa ci manca nel movimento decoloniale?

    Il mondo accademico è sempre stato politico. In alcune occasioni si è mobilitato e dispiegato per raggiungere fini politici, mentre in altre occasioni si è modellato per sfidare la politicizzazione. Nel suo studio del quadro curriculare che regola l’insegnamento dell’economia nell’istruzione superiore brasiliana, Guizzo, (2021: 258) mostra come l’idea di un sistema educativo pluralista sia minacciata da una “forte pressione disciplinare, istituzionale e politica più ampia sia interna che con radici globali”.

  • Thumbnail for the post titled: No alla pacificazione nazionale post-Covid!

    No alla pacificazione nazionale post-Covid!

    La volontà di pacificazione nazionale post-Covid è auspicata in questi giorni da più parti ed è, di fatto, sostenuta dal nuovo governo.
    Come sempre, il mondo accademico non perde occasione per piegarsi al (mutato) vento che tira e lo fa utilizzando gli strumenti che gli sono propri.

  • Thumbnail for the post titled: Wang Wen in dialogo con Dugin: se la Russia cerca di risolvere i problemi, dovrebbe prendere la Cina come esempio da studiare

    Wang Wen in dialogo con Dugin: se la Russia cerca di risolvere i problemi, dovrebbe prendere la Cina come esempio da studiare

    Un dialogo con il filosofo russo Alexander Dugin, dopo la tragica morte della figlia Darya Dugina (Дарья Дугина 1992-2022) in un attentato terroristico ad agosto. Come vede l’attuale conflitto russo-ucraino e l’attuale situazione in Russia colui che i media occidentali hanno ribattezzato senza sosta “cervello di Putin”, “think tank russo” e “maestro di Stato”? Come valuta il suo rapporto con Putin?

  • Thumbnail for the post titled: Shekhovtsov contro Dugin: un’incursione accademica

    Shekhovtsov contro Dugin: un’incursione accademica

    Anche la mente di uno scienziato brillante può essere soggetta a strane aberrazioni. Tuttavia, perché “anche”, è possibile che gli scienziati in primo luogo rischino di impantanarsi in tutti i tipi di convenzioni pseudoscientifiche accademiche che possono far apparire inverosimile, bizzarro e semplicemente propagandistico anche il materiale buono per gli standard dei loro colleghi. Ad esempio, sappiamo che Alexander Dugin ha molti critici, e va bene: la critica è una cosa abbastanza sacra, ma Dugin ha ancora più seguaci, e la cosa più triste è trovarli in quell’ambiente “accademico” molto convenzionale.

  • Thumbnail for the post titled: Darya Dugina alla XVIa Conferenza Internazionale “L’universo del pensiero platonico”

    Darya Dugina alla XVIa Conferenza Internazionale “L’universo del pensiero platonico”

    Alla filosofia politica è sempre stato negato un pieno riconoscimento, concentrandosi sull’analisi degli aspetti metafisici del neoplatonismo. Concetti neoplatonici come “permanenza” (μονή), “emanazione” (πρόοδος), “ritorno” (ὲπιστροφή), ecc. sono stati trattati in opere storico-filosofiche separatamente dalla sfera del Politico1. Così il Politico fu interpretato solo come uno stadio di ascesa verso il Bene, inserito nel rigido modello gerarchico del pensiero filosofico neoplatonico, ma non come un polo indipendente del modello filosofico.

  • Thumbnail for the post titled: L’esigenza di una rinnovata istruzione per la Russia

    L’esigenza di una rinnovata istruzione per la Russia

    L’educazione odierna priva i giovani sia della motivazione al lavoro che della capacità di pensare.
    L’istruzione è il più grande disastro della Russia di oggi. Non è un caso che l’odioso Ministro dell’Educazione Livanov sia stato sostituito prima delle ultime elezioni della Duma nel 2016: era universalmente odiato, e sembrava eclissare persino Chubais.

  • Thumbnail for the post titled: La visita di Xi Jinping nello Xinjiang

    La visita di Xi Jinping nello Xinjiang

    Tra il 12 e il 15 luglio, il presidente cinese Xi Jinping ha visitato la Regione Autonoma Uigura dello Xinjiang. Di seguito la traduzione del resoconto delle attività svolte dal presidente, pubblicato dall’agenzia stampa Xinhua.

  • Thumbnail for the post titled: Filosofia della guerra – Mardan intervista Aleksandr Dugin

    Filosofia della guerra – Mardan intervista Aleksandr Dugin

    L’eternità e la filosofia sono più importanti di qualsiasi altra cosa
    С. Mardan: – In onda su Radio “Komsomolskaya Pravda” Sergey Mardan. Parleremo con Alexander Dugin, filosofo russo. Alexander Guevich, salve.
    А. Dugin: – Salve.
    С. Mardan: – Prima della trasmissione, un conoscente mi ha chiesto, quando ha saputo che avrei parlato con Dugin: di cosa parlerai? Qual è l’ordine del giorno? Parlerò con un filosofo russo dell’eternità. In quel momento stavo scherzando, ma poi ho pensato: la filosofia, infatti, è una conversazione sull’eternità. O sull’eternità. Forse avete un’idea che vorreste esprimere?

  • Thumbnail for the post titled: Dugin a Shangai: la Cina nelle Relazioni Internazionali – Quarta lezione [6]

    Dugin a Shangai: la Cina nelle Relazioni Internazionali – Quarta lezione [6]

    La Cina può affrontare l’egemonia in tre modi.
    1. Potrebbe accettare l’egemonia occidentale, il che non è così strano, credo. Dal concetto di trasformazione di Deng Xiaoping, c’è una sorta di minaccia che la società cinese si addentri nella società dei consumi, nello stile di vita occidentale, nel capitalismo e nella globalizzazione, accettando infine l’egemonia occidentale.