Tag: Asia

  • Thumbnail for the post titled: La geopolitica energetica della Russia con Cina e India

    La geopolitica energetica della Russia con Cina e India

    I principali risultati di questa analisi sono diversi. In primo luogo, la geopolitica energetica della Russia con Cina e India è reciprocamente vantaggiosa. In secondo luogo, la strategia di diversificazione energetica della Cina è bilanciata dall’insaziabile appetito dell’India per le risorse russe a prezzi scontati. In terzo luogo, l’India sta rapidamente sostituendo la Cina come primo partner della Russia. In quarto luogo, né i suddetti elementi né le discussioni sino-americane in corso su una nuova distensione sono a somma zero per Mosca o Pechino. Infine, sta emergendo un nuovo equilibrio strategico globale.

  • Thumbnail for the post titled: Le dinamiche strategico-militari emergenti della nuova guerra fredda nell’Asia-Pacifico

    Le dinamiche strategico-militari emergenti della nuova guerra fredda nell’Asia-Pacifico

    La leadership cinese ha la sensazione di essere condotta in una trappola dopo che è diventato evidente che gli Stati Uniti la stanno provocando ad agire militarmente sul dilemma emergente della sicurezza di Taiwan prima che siano pronti. La verità “politicamente scomoda” è che la Cina è strategicamente più vulnerabile in questo momento di quanto non lo sia stata negli ultimi decenni, motivo per cui ha deciso di guadagnare urgentemente tempo per ricalibrare i suoi piani pluriennali esplorando seriamente i parametri di una Nuova Distensione con gli Stati Uniti.

  • Thumbnail for the post titled: I brutti tempi andati

    I brutti tempi andati

    Nelle vaste distese dell’Eurasia, la forma più efficace di struttura statale – l’impero – sta rivivendo. Le costruzioni della Grande Rivoluzione Francese sembrano gradualmente ritirarsi nel passato, lasciando il posto a più naturali unificazioni di nazioni e tribù su basi religiose e culturali.

  • Thumbnail for the post titled: Il lupo grigio torna in Asia centrale: le ambizioni della Turchia nella regione

    Il lupo grigio torna in Asia centrale: le ambizioni della Turchia nella regione

    In quanto sostenitrice del panturchismo, Ankara è intenzionata a espandere la propria influenza in Asia centrale, ma è probabile che questa svolta di politica estera venga contrastata da potenze regionali molto più grandi come Cina, Russia e Iran.

  • Thumbnail for the post titled: L’elogio di Putin al popolo indiano dimostra quanto la Russia lo apprezzi sinceramente

    L’elogio di Putin al popolo indiano dimostra quanto la Russia lo apprezzi sinceramente

    Chi segue da vicino le Relazioni Internazionali ha la tendenza a dimenticare che gli Stati sono composti e guidati dai loro popoli, considerandoli invece inesattamente indipendenti e quindi omettendo questo fattore sociale cruciale dalle loro analisi. Nel contesto indiano, questa Grande Potenza è cresciuta così rapidamente grazie alla sua leadership multipolare che incarna davvero i desideri di quei quasi 1,5 miliardi di persone che rappresenta.

  • Thumbnail for the post titled: L’elogio del Presidente Putin al Primo Ministro Modi avrà un forte impatto sulle percezioni globali

    L’elogio del Presidente Putin al Primo Ministro Modi avrà un forte impatto sulle percezioni globali

    Ognuno deve decidere da che parte stare quando si tratta della grande strategia indiana. O lavorano contro di essa a sostegno dell’ideologia unipolare liberal-globalista degli Stati Uniti o la sostengono a favore dei principi conservatori-sovranisti multipolari insiti nel Movimento rivoluzionario globale.

  • Thumbnail for the post titled: Giornalisti sulla linea di tiro

    Giornalisti sulla linea di tiro

    La scorsa settimana, una cache di circa 17.000 documenti presumibilmente hackerati dall’emittente iraniana Press TV ha iniziato a fare il giro dei social media. Tra questi ci sono documenti che riportano il mio nome, la mia fototessera e la mia firma.

  • Thumbnail for the post titled: Interpretare il pensiero di Putin sull’Asia-Pacifico

    Interpretare il pensiero di Putin sull’Asia-Pacifico

    Il Presidente russo Vladimir Putin ha tenuto venerdì un discorso dettagliato sulle relazioni internazionali, in vista dell’incorporazione da parte del suo Paese di quattro ex regioni ucraine dopo i recenti referendum. Ha toccato molte questioni pertinenti, sia del passato che del presente, comprese quelle legate all’Asia-Pacifico.

  • Thumbnail for the post titled: Gli esperti finanziati GZERO Media si sbagliano sul fatto che gli USA vogliano “bilanciare” l’Asia del Sud

    Gli esperti finanziati GZERO Media si sbagliano sul fatto che gli USA vogliano “bilanciare” l’Asia del Sud

    GZERO Media, l’organo di informazione online fondato da Ian Bremmer dell’Eurasia Group, ha pubblicato nel fine settimana un articolo in cui si legge che “gli Stati Uniti avvertono l’India sui rapporti con la Russia: ‘Il Pakistan è il piano B'”. Citando esperti come Derek Grossman della Rand Corporation, Uzair Younis del Consiglio Atlantico e Michael Kugelman del Wilson Center – le cui istituzioni sono tutte parzialmente finanziate dal governo degli Stati Uniti, nonostante questo fatto non sia stato rivelato nel testo – l’articolo si basa principalmente sul fatto che la strategia americana nei confronti dell’Asia meridionale è tornata a bilanciare India e Pakistan.

  • Thumbnail for the post titled: La nuova strategia di politica estera della Mongolia: bilanciamento con l’Asia centrale e nordorientale

    La nuova strategia di politica estera della Mongolia: bilanciamento con l’Asia centrale e nordorientale

    La Mongolia è incoraggiata a rafforzare la sua neutralità militare e a intensificare la sua strategia di soft-balance.
    Come in molti altri Paesi, i leader e i diplomatici della Mongolia sono alle prese con la strategia di politica estera in questo momento difficile. La Russia a nord è in competizione geopolitica con gli Stati Uniti e i suoi alleati europei per una sfera di influenza in Ucraina. Ora non è più solo un’operazione militare: è diventato un conflitto costoso, con incertezze sulla sua durata, sulla sua portata e sulle sue conseguenze.