Tag: Ucraina

  • Thumbnail for the post titled: La Cina avverte gli Stati Uniti di non ingigantire la crisi mondiale

    La Cina avverte gli Stati Uniti di non ingigantire la crisi mondiale

    La Cina avverte severamente gli Stati Uniti di non agire in modo avventato o creare una crisi più grande, ha affermato mercoledì il ministero degli Esteri cinese, sottolineando che coloro che offendono la Cina saranno puniti.

  • Thumbnail for the post titled: John J. Mearsheimer sulla crisi ucraina

    John J. Mearsheimer sulla crisi ucraina

    Putin non ha mai voluto rendere l’Ucraina parte della Russia. Voleva evitare che diventasse un trampolino di lancio per l’aggressione occidentale.
    La guerra in Ucraina è una catastrofe multidimensionale che potrebbe peggiorare notevolmente nel prossimo futuro. Quando una guerra ha successo, si presta poca attenzione alle sue cause. Ma quando il risultato è catastrofico, è fondamentale capire come sia successo.

  • Thumbnail for the post titled: Gli USA stanno perdendo di vista le conseguenze delle pressioni sulla Russia

    Gli USA stanno perdendo di vista le conseguenze delle pressioni sulla Russia

    Il patriarca della politica americana, Henry Kissinger, ha lanciato un nuovo avvertimento a Biden e alla sua squadra. Kissinger crede che l’America abbia portato le relazioni internazionali al punto che una guerra calda tra Stati Uniti, Cina e Russia è possibile in qualsiasi momento. I media cinesi stanno già spiegando la causa principale di ciò che sta accadendo.

  • Thumbnail for the post titled: Perché il RAND teme una guerra nucleare?

    Perché il RAND teme una guerra nucleare?

    Secondo gli analisti del RAND, Mosca userebbe presumibilmente le armi nucleari se:
    a) Mosca considera l’aumento della propaganda anti-russa nella NATO come una preparazione dell’opinione pubblica alla guerra.
    b) interpreta un rafforzamento militare sul fianco orientale della NATO come prova dei preparativi per un attacco diretto contro la Russia.
    c) scopre che la NATO è già direttamente coinvolta nel conflitto in Ucraina (sotto forma di volontari, consiglieri militari).

  • Thumbnail for the post titled: La vera agenda globale che spinge per la guerra anche con la Cina [2/3]

    La vera agenda globale che spinge per la guerra anche con la Cina [2/3]

    “L’inferno è una città molto simile a Londra.”
    – Percy Bysshe Shelley
    “Più e più volte abbiamo visto che esiste un altro potere oltre a quello che ha sede a Westminster. La City di Londra, un termine di comodo per indicare un insieme di interessi finanziari, è in grado di affermarsi contro il governo del Paese. Chi controlla il denaro può perseguire in patria e all’estero una politica contraria a quella decisa dal popolo.”

  • Thumbnail for the post titled: La Cina definisce gli Stati Uniti “principale istigatore” della crisi ucraina

    La Cina definisce gli Stati Uniti “principale istigatore” della crisi ucraina

    La Cina definisce gli Stati Uniti il “principale istigatore” della crisi ucraina e afferma che gli Stati Uniti cercano di prolungare la guerra per rovinare la Russia.

  • Thumbnail for the post titled: Una difficile necessità: riflessioni sul destino dell’Ucraina occidentale

    Una difficile necessità: riflessioni sul destino dell’Ucraina occidentale

    La questione degli obiettivi territoriali finali dell’operazione speciale rimane oggetto di dibattito anche tra i più convinti patrioti russi, per non parlare del fatto che su di essa specula una “sesta colonna” di traditori all’interno del campo politico ufficiale russo.

  • Thumbnail for the post titled: Alla vigilia del grande scontro fra Oriente e Occidente?

    Alla vigilia del grande scontro fra Oriente e Occidente?

    Dopo le ultime provocazioni, si avvicina lo scontro definitivo fra i due blocchi Occidente ed Oriente?
    La sequenza di avvenimenti delle ultime settimane lascia intravedere uno sviluppo accelerato ed imprevedibile della situazione internazionale che non promette nulla di positivo.

  • Thumbnail for the post titled: Litovkin sulle parole di Zelensky: “Non valgono niente”

    Litovkin sulle parole di Zelensky: “Non valgono niente”

    La regione di Zaporozhye si aspetta un’alta affluenza alle urne per il referendum sull’adesione della regione alla Russia, nonostante la dichiarazione del presidente ucraino Volodymyr Zelensky sul ritiro dal processo negoziale in caso di votazione. Il leader della piazza continua a svolgere il ruolo di un clown, ha affermato l’osservatore militare della TASS Viktor Litovkin.

  • Thumbnail for the post titled: L’esitazione e la prevaricazione del Cremlino  sono una strada per la guerra

    L’esitazione e la prevaricazione del Cremlino  sono una strada per la guerra

    Il Cremlino emana confusione. Il Cremlino sta facendo del suo meglio per placare l’Occidente, ma l’Occidente non glielo permette. Basti pensare alla questione del servizio del debito estero della Russia.