Tag: Germania

  • Thumbnail for the post titled: Il presidente croato ha rimproverato agli alleati della NATO di aver provocato Russia e Cina

    Il presidente croato ha rimproverato agli alleati della NATO di aver provocato Russia e Cina

    Paesi dell’Europa centrale come la Croazia, l’Ungheria e recentemente anche l’Austria stanno iniziando ad emergere come voci della ragione in Occidente, dopo che nell’ultimo anno la guerra per procura del loro blocco della Nuova Guerra Fredda contro la Russia attraverso l’Ucraina non è riuscita a sconfiggere la Grande Potenza. Si sono giustamente resi conto di quanto questa campagna guidata dalla NATO sia stata controproducente per i loro interessi collettivi, ergo perché stanno esortando alla moderazione e persino a una vera e propria inversione di politica in questo momento.

  • Thumbnail for the post titled: Lo spettro di una guerra nucleare si avvicina in Europa mentre le tensioni crescono

    Lo spettro di una guerra nucleare si avvicina in Europa mentre le tensioni crescono

    Dopo le dichiarazioni della ministra tedesca degli esteri, Annalena Berbock, di considerarsi in guerra con la Russia, sono seguite una serie di dichiarazioni con prese di distanza di vari paesi europei, fra questi la Croazia in primis ma anche da parte della Francia che al momento si rifiuta di fornire i suoi carri armati all’Ucraina per non aggravare la situazione.

  • Thumbnail for the post titled: Gli anni della vergogna

    Gli anni della vergogna

    Mi chiedo se saranno i futuri storici a definire questi anni come “gli anni della vergogna” o molto prima, per nuova consapevolezza, saremo noi stessi a parlare della vergogna di questi tempi. Gli anni in questione sono quelli successivi la Seconda guerra mondiale. I vincitori della guerra, invece di puntare a uno sviluppo armonico, hanno operato per il dominio del mondo, per diventare egemoni e tenere saldo il potere con la forza.

  • Thumbnail for the post titled: La Germania dovrebbe astenersi dall’inviare carri armati Leopard all’Ucraina

    La Germania dovrebbe astenersi dall’inviare carri armati Leopard all’Ucraina

    La guerra in Ucraina è il risultato del grande progetto americano, durato anni, di destabilizzare la Russia attraverso l’Ucraina. In tutto questo episodio, la Germania è rimasta il più grande capro espiatorio.

  • Thumbnail for the post titled: I 15 Paesi più sviluppati al mondo

    I 15 Paesi più sviluppati al mondo

    I Paesi sviluppati sono di solito considerati economie moderne con tecnologie avanzate. Anche se questi Paesi non hanno inventato tutte le tecnologie che usano, utilizzano tecnologie avanzate più spesso di altre nazioni.

  • Thumbnail for the post titled: I buchi neri del mercato della guerra

    I buchi neri del mercato della guerra

    Come è notorio i buchi neri in astrofisica sono corpi celesti con un campo gravitazionale così intenso che dal loro interno non può uscire nulla, neppure la luce. Sono parti dell’universo misteriosi, non visibili ai nostri occhi e sono considerati come gli oggetti più distruttivi dell’universo. Non emettendo alcun tipo di radiazione, non possono essere studiati in nessun modo se non con l’ausilio delle nozioni di fisica e matematica che consentono più che altro di immaginare il loro funzionamento e la loro reale struttura.

  • Thumbnail for the post titled: Il Processo di Berlino nei Balcani occidentali: grandi idee, difficile attuazione

    Il Processo di Berlino nei Balcani occidentali: grandi idee, difficile attuazione

    I Balcani occidentali dovrebbero aderire all’Unione europea (UE) “il prima possibile”, secondo le dichiarazioni del cancelliere tedesco al vertice del Processo di Berlino di inizio novembre 2022. Il Processo di Berlino consiste in una serie di eventi e incontri che si tengono annualmente dal 2014 tra i singoli Stati membri dell’UE e i Paesi dei Balcani occidentali.

  • Thumbnail for the post titled: Lettera di Julius Evola a Ernst Jünger

    Lettera di Julius Evola a Ernst Jünger

    Due grandi pensatori tradizionalisti (in un senso significativamente diverso del termine), Julius Evola ed Ernst Jünger, non si sono mai incontrati di persona, anche se entrambi avevano amici in comune. Si sa che Evola ha letto con molta attenzione tutti gli scritti di Jünger e ha scritto un intero libro sul suo “Operaio”, con una peculiare interpretazione della sua figura di uomo eroico e distaccato, un aristocratico dello spirito.

  • Thumbnail for the post titled: Le ragioni degli sforzi della Germania per assumere la guida delle azioni anti-iraniane

    Le ragioni degli sforzi della Germania per assumere la guida delle azioni anti-iraniane

    Le azioni anti-iraniane della Germania alimentano il sospetto che i governanti di Berlino vogliano rendere il mondo inconsapevole del “ritorno della Germania alle impostazioni di fabbrica” nel campo dell’estremismo razziale, che è una risposta all’umiliazione dell’America, portandosi avanti e usando slogan sui diritti umani.

  • Thumbnail for the post titled: Le attività degli squadroni della morte di estrema destra nella Germania del dopoguerra

    Le attività degli squadroni della morte di estrema destra nella Germania del dopoguerra

    Dopo il fallimento del Kapp Putsch di estrema destra a Berlino (13-17 marzo 1920), il generale Erich Ludendorff, capo militare della Germania durante la seconda metà della Prima Guerra Mondiale e che aveva partecipato direttamente al colpo di Stato, si trasferì in treno alla fine di marzo 1920 nello Stato tedesco meridionale della Baviera.